Destino 33 | chi sei ad un livello spirituale

La Numerologia è un ottimo strumento per comprendere meglio chi siamo, perché in questo modo diventiamo più forti. La serie sul Numero del Giorno di Nascita ci ha rivelato le nostre sfide, quelle che da pesanti fardelli divengono i nostri tesori più preziosi. Grazie al giorno di nascita capiamo che, in questa vita, lo sforzo porta trasformazioni e tesori.

In questa serie invece parliamo del Numero del Destino, e questa è tutta un’altra faccenda perché riguarda la natura spirituale che unisce la nostra natura umana con quella divina.

Lo spirito è ..la mente divina. Il numero del Destino sarebbe quindi, la nostra mente divina.

Come capire qual è il numero del DESTINO? Prendi la tua data di nascita e somma ciascuna cifra, la mia per esempio è 20 agosto 1984. Allora sommerò 2+0+8+1+9+8+4, la cui somma è 32. Sommali ancora, finché non resta un numero tra 1 e 9, ovvero i 9 archetipi principali a cui rimanda la Numerologia. 3+2 = 5. Ricorda di trattare, come fosse un’unica cifra, i seguenti numeri: 11, 22, 33.

Caro DESTINO 33,

La tua mente divina, in quanto Destino 33, ti porta a vivere e comunicare in funzione dell’Amore.

Un Destino 33, infatti, così come tutti i Numeri Maestri, richiede lo sviluppo della Maestria della cifra che si ripete per ben due volte, come a dire ehi, sono proprio io (nel tuo caso la frequenza del 3) che devi sperimentare, non puoi sbagliarti!

L’Archetipo del Giullare ripetuto (= 3) ti chiede di esplorare la tua capacità creativa e d’immedesimazione nel tuo prossimo. Il Giullare è colui che fa ridere il Re e lo solleva dalle preoccupazioni e, anche se per poco tempo, ritempra il suo spirito. Ma per riuscirci, deve saper essere leggero e comprendere bene i problemi del Re, affinché lui possa immedesimarvisi e prenderne coscienza con un bel sorriso.

Proprio come i comici di oggi che re-interpretano i fatti reali del quotidiano facendo dissolvere rabbie, paure o insicurezze.

Un 33 spesso si ritrova a fare proprio questo ma con l’unico fine di incarnare l’archetipo dell’Angelo Custode (3+3=6), ovvero il portatore di soluzioni, di amore. Se un 33 non ha ancora acquisito la consapevolezza del suo ruolo di donatore di Amore attraverso la comunicazione, svolgerà comunque il suo compito facendo da specchio alle persone, per lo più inconsapevolmente. Questo è il modo più diretto per immedesimarsi nei protagonisti del quotidiano e agire al posto loro per mostrargli la loro realtà da una nuova prospettiva.

E’ il numero di Gesù, se pensiamo che Gesù ha usato la parola per trasformare i cuori delle persone intorno a sé, ecco hai compreso il tuo Destino 33.

Nel secondo numero di Seekers Magazine, il trimestrale primaverile, abbiamo citato Albert Einstein come Destino 33

Trascrivo la lettera di Albert Einstein a sua figlia. La scrisse proprio dopo aver scoperto la teoria della relatività: in questa lettera scrisse che c’è ben poco di relativo nell’ amore che governa il mondo se invece di e = mc2 accettiamo che l’energia per guarire il mondo può essere ottenuta attraverso l’amore moltiplicato per la velocità della luce al quadrato, giungeremo alla conclusione che l’amore è la forza più potente che esista, perché non ha limiti. Dopo il fallimento dell’umanità nell’uso e il controllo delle altre forze dell’universo, che si sono rivolte contro di noi, è arrivato il momento di nutrirci di un altro tipo di energia. Se vogliamo che la nostra specie sopravviva, se vogliamo trovare un significato alla vita, se vogliamo salvare il mondo e ogni essere senziente che lo abita, l’amore è l’unica e l’ultima risposta. Forse non siamo ancora pronti per fabbricare una bomba d’amore, un artefatto abbastanza potente da distruggere tutto l’odio, l’egoismo e l’avidità che affliggono il pianeta. Tuttavia, ogni individuo porta in sé un piccolo ma potente generatore d’amore la cui energia aspetta solo di essere rilasciata. Quando impareremo a dare e ricevere questa energia universale, Lieserl cara, vedremo come l’amore vince tutto, trascende tutto e può tutto, perché l’amore è la quintessenza della vita. Sono profondamente dispiaciuto di non averti potuto esprimere ciò che contiene il mio cuore, che per tutta la mia vita ha battuto silenziosamente per te. Forse è troppo tardi per chiedere scusa, ma siccome il tempo è relativo, ho bisogno di dirti che ti amo e che grazie a te sono arrivato all’ ultima risposta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...